Un Festival di Video Arte contro lo stigma che ricade sulle donne e gli uomini affetti da HIV e Covid-19

L’Organizzazione mondiale della sanità OMS definisce la salute “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplice assenza di malattia e anche la capacità di adattamento e di autogestirsi di fronte alle sfide sociali, fisiche ed emotive”

L’attuale pandemia Covid 19 ha sacrificato parte dei servizi dedicati alle persone sieropositive e complicato l’accesso alle cure rischiando di pregiudicare i progressi raggiunti nella lotta al virus. Il diritto alla salute deve tutelare tutte e tutti ed evitare che una malattia possa essere combattuta a discapito di un’altra.

La scelta della video arte è funzionale a stimolare una produzione di contenuti multimediali e multisensoriali, di rapida fruizione e soprattutto emotivamente coinvolgenti. 

Le opere saranno visionabili online al primo Festival di Video Arte HIVID dall'11 al 13 dicembre 2020. 

Il vincitore o la vincitrice riceverà un premio del valore di 1.000,00 euro in forma di buono spesa. 


CON IL PATROCINIO DI:


Get Inspired

© 2020 Tutti i diritti riservati. Design by Cali Agency